Monthly Archives: maggio 2016

Avvisi dal 29 maggio al 5 giugno 2016

Published by:

Domenica 29 maggio: Solennità del Corpus domini. Alla Messa delle 9.15: seguirà la Processione con il Santissimo Sacramento, lungo le vie: Tintoretto, Giotto, Cattaneo, Buonarroti, Volturno e Via Roma, rientrando nel Sagrato dove concluderemo con la Benedizione Eucaristica.

Alle ore 12.00: Celebrazione di due Battesimi.

 

Lunedì 30 maggio: alle ore 17.30: Preghiera di Adorazione Eucaristica e, a seguire, la S. Messa.

Alle ore 21.00: presso la Scuola dell’Infanzia: Assemblea di tutti i genitori per approvazione del Bilancio.

 

Martedì 31 maggio: Festa della Visitazione della B.V. Maria. Alle ore 20.00: in Chiesa a Fornase: Processione con l’Immagine della Madonna a conclusione del Mese di Maggio. Percorreremo le vie: Fornase, Prati, Belluno, Fornase e ritorno in Piazza Granatieri di Sardegna.

 

Sabato 4 giugno: dalle ore 14.45 alle 18.15: presso il Centro Cardinal Urbani a Zelarino: Assemblea dei Consigli Pastorali riuniti delle 3 parrocchie della Collaborazione di Spinea, cui possono partecipare anche gli altri operatori di Pastorale.

 

Domenica 5 giugno: alla Messa delle 11.00: Festa dell’Arma dei Carabinieri.

Alle ore 12.00: Celebrazione di 12 Battesimi.

 

Martedì 7 giugno: alle ore 20.45: in oratorio: riunione dei genitori dei bambini delle elementari iscritti ai campi-scuola a Pian di Cultura (dal 12 al 15 giugno: 3ª elementare; dal 15 al 20 giugno: 4ª elementare; dal 20 al 26 giugno: 5ª elementare).

 

Mercoledì 8 giugno: alle ore 20.45: in Oratorio: riunione dei genitori dei ragazzi delle medie iscritti ai campi-scuola (1ª-2ª media a Passo Brocon dal 3 al 9 luglio; 3ª media a Valle di Cadore dal 10 al 16 luglio).

Ricordiamo che il 12 giugno con la Messa delle 11.00 (consegna delle magliette) inizia il Gr.Est. “Glaciale” 2016.

 

Domenica 19 giugno: dopo la Messa delle 11.00: il NOI organizza un pranzo associativo aperto agli operatori, agli aderenti e a quanti collaborano in parrocchia nei vari gruppi e nelle diverse realtà. Si chiede conferma di partecipazione rivolgendosi agli operatori del Bar dell’Oratorio.

 

S. Messe in suffragio dal 29 maggio al 5 giugno 2016

Published by:

GIORNO ORA SS. MESSE IN SUFFRAGIO
Domenica

29 maggio

Corpus Domini

8.00

9.15

11.00

Casarin Gino e Bruno.

Zecchinato Giannina, Antonio, Maria / fam. Moro.

Lunedì

30 maggio

S. Giovanna d’Arco

8.00

18.30

 
Martedì

31 maggio

Visit. Della B.V.M.

8.30

18.30

 

Fermo Favero / Gavin Cinzia.

Mercoledì

1 giugno

S. Giustino

8.30

18.30

 

Garbin Carlo / Menestrina Mauro / Canova Andrea / Manzo Michele / Giovani Defunti di Spinea.

Giovedì

2 giugno

S. Marcellino e Pietro

8.30

18.30

 

Cavasin Giovanni e fam. Cavasin Luigi / Placa Bernardino.

Venerdì

3 giugno

Sacr. Cuore di Gesù

8.30

18.30

 

Robotti Ada / Bobbo Angelo.

Sabato

4 giugno

Cuore imm. di Maria

8.30

18.30

 

Coin Luca e Otello / Busato Sonia / Calaprice Umberto.

Domenica

5 giugno

11ª Tempo Ordinario

8.00

9.15

11.00

Bortolotto Vittorino.

Dall’Esortazione Apostolica “AMORIS LAETITIA” di Papa Francesco, capitolo 4°

Published by:

L’AMORE NEL MATRIMONIO (4)

Senza vantarsi o gonfiarsi

  1. Segue l’espressione perpereuetai, che indica la vanagloria, l’ansia di mostrarsi superiori per impressionare gli altri con un atteggiamento pedante e piuttosto aggressivo. Chi ama, non solo evita di parlare troppo di sé stesso, ma inoltre, poiché è centrato negli altri, sa mettersi al suo posto, senza pretendere di stare al centro. La parola seguente – physioutai – è molto simile, perché indica che l’amore non è arrogante. Letteralmente esprime il fatto che non si “ingrandisce” di fronte agli altri, e indica qualcosa di più sottile. Non è solo un’ossessione per mostrare le proprie qualità, ma fa anche perdere il senso della realtà. Ci si considera più grandi di quello che si è perché ci si crede più “spirituali” o “saggi”. Paolo usa questo verbo altre volte, per esempio per dire che «la conoscenza riempie di orgoglio, mentre l’amore edifica» (1 Cor 8,1). Vale a dire, alcuni si credono grandi perché sanno più degli altri, e si dedicano a pretendere da loro e a controllarli, quando in realtà quello che ci rende grandi è l’amore che comprende, cura, sostiene il debole. In un altro versetto lo utilizza per criticare quelli che si “gonfiano d’orgoglio” (cfr 1 Cor 4,18), ma in realtà hanno più verbosità che vero “potere” dello Spirito (cfr 1 Cor 4,19).
  2. È importante che i cristiani vivano questo atteggiamento nel loro modo di trattare i familiari poco formati nella fede, fragili o meno sicuri nelle loro convinzioni. A volte accade il contrario: quelli che, nell’ambito della loro famiglia, si suppone siano cresciuti maggiormente, diventano arroganti e insopportabili. L’atteggiamento dell’umiltà appare qui come qualcosa che è parte dell’amore, perché per poter comprendere, scusare e servire gli altri di cuore, è indispensabile guarire l’orgoglio e coltivare l’umiltà. Gesù ricordava ai suoi discepoli che nel mondo del potere ciascuno cerca di dominare l’altro, e per questo dice loro: «tra voi non sarà così» (Mt 20,26). La logica dell’amore cristiano non è quella di chi si sente superiore agli altri e ha bisogno di far loro sentire il suo potere, ma quella per cui «chi vuole diventare grande tra voi, sarà vostro servitore» (Mt 20,27). Nella vita familiare non può regnare la logica del dominio degli uni sugli altri, o la competizione per vedere chi è più intelligente o potente, perché tale logica fa venir meno l’amore. Vale anche per la famiglia questo consiglio: «Rivestitevi tutti di umiltà gli uni verso gli altri, perché Dio resiste ai superbi, ma dà grazia agli umili» (1 Pt 5,5).

[continua]

 

L’EUCARISTIA: AMORE DEGLI AMOR

Published by:

commento letture 29.5.2016«Nella grande solennità del Corpus Domini, riascoltiamo le parole di Gesù, per il tramite di san Paolo: «Questo è il mio corpo, che è per voi». San Bernardo definisce il mistero dell’eucaristia: «Amore degli amori», in quanto comprende in sé tutti i doni che il Signore ha fatto all’umanità.

Può aiutare la nostra preghiera ciò che afferma sant’Efrem, il Siro: Il Corpo di Cristo è stato mischiato con i nostri corpi, anche il suo Sangue è stato versato nelle nostre vene, la sua voce è nelle nostre orecchie, il suo splendore nei nostri occhi… Nella sua compassione, tutto di lui è stato mescolato con tutto di noi. Ascoltiamo infine, Edith Stein: «C’è stato qualcosa che mi ha impressionata vivamente. Siamo entrati per qualche minuto nella cattedrale e, mentre eravamo raccolti in un rispettoso silenzio, ecco entrare una donna con la borsa della spesa e inginocchiarsi per una breve preghiera. Per me si trattava di un fatto del tutto nuovo: nella sinagoga o nei templi protestanti che avevo visitato si andava soltanto per l’ufficio divino; ma ecco che qui qualcuno se ne arrivava, nel bel mezzo dei suoi impegni quotidiani, in una chiesa vuota, per una specie di conversazione intima».

monsignor Guido Marini

 

Avvisi dal 22 al 29 maggio 2016

Published by:

Domenica 22 maggio: sul sagrato della Chiesa: Mercatino-bancarella del Punto Argento.

Alla Messa delle 9.15: Festa dell’AVIS di Spinea.

Alla Messa delle 11.00: Matrimonio di Leone Roberto e De Robertis Valeria.

Nel pomeriggio: presso l’Oratorio: Tornei di calcio a 5.

Alle ore 16.30: presso la Scuola dell’Infanzia “Ai nostri Caduti”: Festa di fine anno, con canti e balli delle 3 sezioni e consegna dei diplomi ai bambini della sezione dei grandi.

 

Lunedì 23 maggio: alle ore 17.30: Preghiera di Adorazione Eucaristica e, a seguire, la S. Messa.

 

Martedì 24 maggio: alle ore 20.45: in canonica: Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici.

 

Mercoledì 25 maggio: alle ore 17.00: in oratorio: riunione di verifica di tutte le catechiste.

 

Venerdì 27 maggio: alle ore 18.00: Preghiera del Rosario con tutti i bambini e ragazzi del catechismo. A seguire, alle ore 18.30, la S. Messa di Ringraziamento a conclusione dell’anno catechistico.

Alle ore 19.30: in oratorio: cena con tutti i catechisti e le catechiste.

 

Sabato 28 maggio: Alle ore 14.30: In oratorio G.P.II: Incontro di formazione Gr.Est. Per adulti e animatori.

alle ore 17.00: incontro di preparazione ai battesimi che saranno celebrati domenica 29 maggio e domenica 5 giugno.

Alla Messa delle 18.30: 50° di Matrimonio di Duso Angelo e Terzariol Carlina.

 

Domenica 29 maggio: alle ore 12.00: Celebrazione di 2 Battesimi.

 

Domenica 5 giugno: alle ore 12.00: Celebrazione di 12 Battesimi.